Trattore Landini lo stato dei fatti

Varano de’ Melegari, 23 gennaio 2017

AL SINDACO DEL COMUNE DI VARANO DE’ MELEGARI

 e, p.c.     AL PREFETTO DI PARMA
ALLA MOTORIZZAZIONE CIVILE DI PARMA
ALLA CORTE DEI CONTI EMILIA-ROMAGNA

OGGETTO: Considerazioni e riflessioni in merito alla risposta all’interpellanza presentata in data 14 dicembre 2016 inerente l’acquisto del Trattore Landini del consigliere di minoranza Luigi Bassi.

Prendo atto della risposta all’interpellanza presentata in data 14 dicembre 2016. Di fatto ai chiarimenti richiesti non viene data risposta, anzi, con fare ironico, nella relazione si sottolinea la “decima interrogazione” quasi fosse un fastidio rispondere a legittimi e riconosciuti diritti della minoranza consiliare. Non mi meraviglia più di tanto, già nell’ultimo Consiglio Comunale mi si voleva addirittura impedire di comunicare la semplice presentazione dell’interpellanza.
Nel merito della vicenda, ed in attesa che l’interpellanza e la risposta siano discusse, così come da regolamento, nel prossimo Consiglio Comunale, ricordo che la minoranza consiliare è stata da sempre contraria all’acquisto del Trattore sia per l’acquisto che per le modalità con cui è stato fatto. Le risposte non chiariscono nulla.
Sul prezzo di acquisto si continua a parlare di valore di mercato senza nessuna perizia, non si specifica il valore del decespugliatore nuovo con cui è stato attrezzato, non si chiarisce né si smentisce il perché, attraverso un passaggio diretto, il venditore paga il mezzo comprensivo di rimorchio 16.962,73 +IVA e lo rivende al Comune, senza rimorchio, ma col decespugliatore a 39.900,00 + IVA. Sulla circostanza dell’intestazione all’Azienda agricola Comune di Varano de’ Melegari, la domanda non si riferiva al fatto che il mezzo potesse o meno circolare per strada, ma il suo utilizzo come da dichiarazione sostitutiva di atto notorio resa dal Sindaco. Il montaggio della lama spartineve era compatibile con quanto dichiarato? Anche in questo caso nessun chiarimento. E’ di oggi inoltre la pubblicazione sul sito del Comune della determina di liquidazione dei diritti di segreteria per la domanda inoltrata alla Provincia atta ad ottenere l’autorizzazione al transito sulle strade provinciali del trattore Landini come mezzo sgombraneve che risulta trasporto eccezionale in quanto la lama acquistata è fuori sagoma. Anche in questo caso presumo che ad eventuali richieste di chiarimenti le risposte sarebbero evasive.
Una maggiore attenzione ai rilievi della minoranza ed una maggiore trasparenza avrebbero potuto chiarire i vari aspetti di questa vicenda ed evitato discussioni e incomprensioni.
Così non è stato.
La presente, unitamente agli allegati, viene inviata al Prefetto, alla Motorizzazione Civile, alla Corte dei Conti per opportuna conoscenza.

Luigi Bassi

Allegati:
-Interrogazione

interrogazione landini 3 sito

1relaz utc landini 4-1

INTERVENTO ACQUISTO TRATTORE LANDINI (5)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>