Sul pediatra a Varano, nel 2016, il sindaco Restiani disse: ” il servizio svolto dal pediatra… non rientra nelle finalità istituzionali del comune.”

Sulla mancanza del pediatra a Varano, il Sindaco ha la coda di paglia e corta memoria. Nel 2016 l’attuale amministrazione, aveva intimato, in modo sbrigativo e superficiale, al pediatra che utilizzava i locali ambulatoriali messi a disposizione dall’amministrazione precedente, di lasciare liberi i locali in quanto dovevano servire ad altri scopi.

A nulla sono valse le proteste della minoranza, che metteva in guardia sul rischio di non poter più usufruire del servizio.

Ad una prima interrogazione il Sindaco aveva risposto che: “il servizio di pediatra non rientrava nelle  finalità  istituzionali del Comune.”

Il tutto era sfociato anche in una mozione consiliare presentata dalla minoranza che la maggioranza ha respinto.

Prima di lanciare appelli e incolpare altri sarebbe doveroso assumersi la responsabilità  delle proprie scelte.

L’amara realtà è che il servizio di pediatra che con tanta fatica e il lavoro di tanti si era riusciti ad aprire a Varano prima c’era e adesso non più.

Luigi Bassi

Per il Gruppo Consiliare di minoranza Lista Varano Storia e Futuro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>